Comune di Vignolo - Provincia di Cuneo - Piemonte

Percorso di navigazione

Ti Trovi in:   Home » Come fare per » Denuncia TARSU

Stampa Stampa

COME FARE PER

Denuncia TARSU

Come Fare:
I soggetti tenuti al pagamento del tributo presentano al comune, entro il 20 gennaio successivo all'inizio dell'occupazione o detenzione, denuncia unica dei locali ed aree tassabili siti nel territorio del comune. La denuncia è redatta sugli appositi modelli da presentare all'ufficio competente.
La denuncia ha effetto anche per gli anni successivi, qualora le condizioni di tassabilità siano rimaste invariate. In caso contrario l'utente è tenuto a denunciare, nelle medesime forme, ogni variazione relativa ai locali ed aree, alla loro superficie e destinazione che comporti un maggior ammontare della tassa o comunque influisca sull'applicazione e riscossione del tributo in relazione ai dati da indicare nella denuncia.
In caso di denuncia infedele o incompleta, l'ufficio provvede ad emettere, relativamente all'anno di presentazione della denuncia ed a quello precedente, avviso di accertamento in rettifica, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello di presentazione della denuncia stessa. In caso di omessa denuncia, l'ufficio emette avviso di accertamento d'ufficio, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del quarto anno successivo a quello in cui la denuncia doveva essere presentata.

LA DENUNCIA DI INIZIO OCCUPAZIONE DEVE CONTENERE:

-le generalità del contribuente e dei componenti il nucleo familiare o della convivenza
-la data dell’occupazione o conduzione dei locali e delle aree
-l’ubicazione del fabbricato, del piano, della scala e del numero interno
-il numero dei locali e delle aree, la loro ripartizione interna, la destinazione d’uso e la relativa superficie tassabile
-le generalità e il domicilio fiscale del proprietario del fabbricato
-il numero di codice fiscale del contribuente
-la data di presentazione della denuncia
-la firma.

Ai fini dell’aggiornamento delle banche dati dell’Ufficio Tributi è necessaria l’indicazione dei dati catastali degli immobili oggetto di denuncia.

LA DENUNCIA DI INIZIO OCCUPAZIONE PRESENTATA DA SOCIETA’ COMMERCIALI, ENTI MORALI, PUBBLICI ISTITUTI, ASSOCIAZIONI, CIRCOLI E SIMILI, DEVE CONTENERE:

-la denominazione e relativo scopo sociale o istituzionale
-la sede o il domicilio fiscale
-le generalità per almeno una delle persone che ne hanno la rappresentanza
-la partita Iva e il codice fiscale
-gli elementi di cui ai punti precedenti

Dove Rivolgersi:
Ufficio Finanziario (vedi dettaglio e orario di apertura)

Quando:
Entro il 20 gennaio successivo alla data di inizio dell'occupazione o detenzione di un immobile.

Collegamenti:
- Informazioni TARSU
Documenti allegati:
Denuncia Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani - Persone fisicheDenuncia Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani - Persone fisiche (275,5 KB)

Denuncia Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani - DitteDenuncia Tassa Smaltimento Rifiuti Solidi Urbani - Ditte (278,62 KB)


Riferimenti dell'Ente e Menu rapido


Comune di Vignolo, Via Roma, 6
12010 Vignolo (CN) - Telefono: (+39) 0171/48173 Fax: (+39) 0171/48294
C.F. 00349960047 - P.Iva: 00349960047
E-mail: info@comune.vignolo.cn.it   E-mail certificata: comune.vignolo.cn@legalmail.it